Contabilizzazione e termoregolazione

valvole termostatiche

Attraverso la riqualificazione tecnologica dell’impianto, la Birolini Ernesto ottiene sia un miglioramento della resa tecnico-economica per un uso razionale dell’energia sia l’ adeguamento dell’impianto secondo le normative vigenti. In particolare, con l’introduzione da parte della Regione Lombardia delle norme sulla termoregolazione e contabilizzazione del calore, la nostra azienda si è specializzata in questa direzione, offrendo un servizio pronto e puntuale, dalla realizzazione alla stesura finale dei riparti di spesa per il cliente.

Il servizio si compone in:

  • Servizi energetici
  • Contabilizzazione e termoregolazione

Una delle maggiori richieste, al giorno d'oggi, di chi vive in un condominio con un impianto termico centralizzato, è quella di poter gestire l'impianto di riscaldamento, nel proprio appartamento, come se fosse autonomo, potendo regolare le temperature e gli orari desiderati e, soprattutto, potendo pagare per l'effettivo utilizzo e consumo avuto, in base alle proprie esigenze, e non più su base millesimale. Tutto questo si può ottenere con il sistema di regolazione e contabilizzazione autonoma del calore, composto da:

 

Valvole termostatiche


Questo tipo di valvola, grazie alla presenza, nel suo interno, di un liquido in grado di rilevare la temperatura ambiente, permette di poter usufruire dei seguenti vantaggi:

 

  • regolazione del calore erogato da ogni singolo elemento radiante;
  • godere degli eventuali apporti gratuiti, derivanti da giornate soleggiate, dall'utilizzo di elettrodomestici (quali forno, fornelli o altro che, durante il loro utilizzo, aumentano la temperatura dell'ambiente dove sono installati);
  • aumentare il rendimento dell'impianto termico, diminuendo i consumi di combustibile e diminuendo gli sprechi di energia termica;
  • risolvere eventuali problemi di sbilanciamento dell'impianto, regolando automaticamente il flusso di acqua da fare circolare all'interno dello stesso (questa ultima eventuale operazione è comunque da valutare caso per caso).


Ripartitore di calore


Il sistema di contabilizzazione del calore consiste nell'installazione, su di un determinato punto dell'elemento radiante, di uno strumento di piccole dimensioni, chiamato ripartitore di calore, che contabilizza il calore erogato dal calorifero consentendo quindi di poter suddividere i costi del riscaldamento per ogni singolo appartamento in base all'effettivo utilizzo e consumo dell'energia erogata in ambiente, e non in base al tradizionale sistema di suddivisione a millesimi di riscaldamento.

Share by: